Nozze a 4 zampe

wedding-planner-milano
Vi dovete sposare e l’idea di lasciare a casa il vostro amico a quattro zampe proprio non vi convince? Nessun problema!
La prima cosa da fare sarà contattare il parroco delle chiesa dove avete deciso di celebrare il vostro matrimonio, o, in caso di rito civile, il celebrante del Comune dove avverranno le vostre nozze e assicurarvi che non abbiano nulla in contrario rispetto alle vostre intenzioni.
Una volta ricevuta carta bianca non vi resta che valutare se attribuire o meno un ruolo centrale al vostro caro amico .
Si, avete capito bene! Il vostro cane potrà svolgere il ruolo di paggetto.
Durante lo svolgimento della cerimonia, non potendovi occupare di lui, vi consigliamo di affidarlo alle amorevoli cure, di chi ha fatto del rapporto tra cane e uomo non solo una professione, ma una vera e propria ragione di vita.
Chiaramente l’affidare il vostro amico ad un dog sitter professionista consentirà di godere della sua presenza durante tutta la cerimonia e il ricevimento di matrimonio, consapevoli che una persona si dedicherà completamente a lui con amore e pazienza.
Sarà importante far conoscere il cane al dog sitter almeno qualche giorno prima delle nozze; inseme lo potreste accompagnare al parco o in un salone di bellezza per animali affinché il giorno del “si”risulti in perfetta forma.
Il nostro consiglio è di non ridicolizzare il vostro cane con sciocchi abitini magari fatti si misura, che, oltre ad essere inutili e fuori luogo costringerebbero l’animale ad inutili sofferenze; un semplice fiocco bianco o un collare tempestato di pietruzze colorate possono essere sufficienti a rendere il vostro amico perfetto per l’occasione.

Photo: Fabyoubliss
]]>

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *